Blog

Miglior gelatiera 2019

Per mangiare il gelato non c’è bisogno nessuna scusa. Una macchina per gelato ti consente di goderti una grande varietà di dolci congelati, come sorbetti e gelati, direttamente nel comfort della tua casa e con gli ingredienti che scegli tuo. Ora, non dovrai più rinunciare a questo dolce piacere, solo perché fuori le temperature sono troppo alte per uscire o perché il traffico ti uccide, oppure semplicemente perché non hai voglia di muoverti da casa.

Una gelatiera è uno degli apparecchi migliori che puoi avere nella tua cucina durante il periodo più caldo dell’anno. Ti offre la possibilità di consumare dessert congelati igienici e sani, senza doverti preoccupare della scadenza o dei conservati chimici che le aziende utilizzano nei loro prodotti. Tu controlli gli ingredienti, cosa ne viene fuori e tutto il lavoro svolto. Non è semplicemente meraviglioso?

Come si sceglie la macchina gelato

È molto probabile, che l’amante del gelato che è dentro di te, dopo aver letto la nostra premessa, ora non veda l’ora di acquistare la migliore gelatiera disponibile in commercio. Ma prima di fiondarti in negozio o di fare clic su Acquista Ora nel tuo negozio online preferito, devi capire quale sia il modello più adatto alle tue esigenze. Conosci le tipologie disponibili? Quali sono le caratteristiche e le funzioni più comuni? Quanto puoi permetterti di spendere?

Non ti preoccupare, perché in questa e nelle prossime sezioni, ti mostreremo le possibilità disponibili sul mercato e quale dovresti acquistare. La prima cosa che devi sapere, è che ci sono principalmente due tipologie di gelatiere attualmente in commercio:

  • Gelatiera con ciotola per il congelatore
  • Gelatiera autorefrigerant

Gelatiera con ciotola per il congelatore

gelatieraUna gelatiera con ciotola per il congelatore è un’ottima scelta per coloro che hanno un budget limitato e gli utenti alle prime armi. Ci sono due elementi principali che caratterizzano questo tipo di apparecchio. Il primo è la ciotola per il congelatore, che prima di essere utilizzata, va tenuta nel congelatore, appunto, mentre il secondo è il miscelatore elettrico, che sostituisce la paletta tradizionale.

Per utilizzare questa gelatiera, è necessario pianificare in anticipo la volontà di realizzare il proprio gelato, almeno 12 ore prima (meglio se 24). Questo è dovuto al fatto che dovrai inserire la ciotola nel congelatore, ed attendere che sia completamente congelata prima di utilizzarla. Inoltre, questo non è il modello ideale per coloro che desiderano farsi un gelato “al volo” e che in casa non ha mai abbastanza spazio nel congelatore. Tuttavia, quando la ciotola è completamente congelata, tutto ciò che devi fare è aggiungere la miscela del gelato già pronta e premere il pulsante di avvio.

La maggior parte di questi macchinari, è in grado di realizzare al massimo un gusto per volta. Il che significa, che se vuoi creare un gelato a due gusti, dovrai aspettare almeno un’altra mezza giornata! Questo potrebbe non rappresentare un grosso problema per molte persone, ma è bene sapere in anticipo cosa si può fare e cosa non con un apparecchio del genere.

Vantaggi:

  • Economica
  • Piccola e compatta

Svantaggi:

  • Pianificazione anticipata
  • Solitamente, non si possono preparare più di due gusti per volta

Gelatiera autorefrigerante

Una gelatiera autorefrigerante è l’ideale per coloro che vogliono realizzare il gelato all’istante, senza doverlo prevedere con una giornata di anticipo e non hanno grossi problemi di budget. La differenza principale con il modello precedente quindi, sta nel fatto che questa gelatiera, possiede al suo interno un compressore proprio, come accade per i tradizionali congelatori che abbiamo in casa.

macchina gelatoIl compressore consente alla ciotola che contiene il preparato per il gelato, di raggiungere la temperatura ideale in pochi minuti (a seconda delle potenza dell’apparecchio). Il raffreddamento avviene mentre la macchina procede nelle miscelazione degli ingredienti, ma alcune gelatiere, hanno un modo di funzionare differenze a seconda della struttura.

È senza dubbio l’opzione più costosa disponibile in commercio, tuttavia, è anche l’unica che ti permette di automatizzare completamente il processo e di preparare più gusti in poco tempo. Con questa macchina è possibile aggiungere anche gocce di cioccolato o altri ingredienti per rendere più sfiziosi e gustose le tue preparazioni. Tuttavia, è da considerare che sono più ingombranti del precedente modello e che quindi avrai bisogno di più spazio sul piano della cucina.

Vantaggi:

  • Non richiede il pre-congelamento della ciotola
  • Produzione rapida del gelato
  • Vari gusti in pochi minuti

Svantaggi:

  • Sono costose

Se sei della vecchia scuola come me, probabilmente a questo punto ti starai chiedendo che fine abbiano fatto i tradizionali cestelli per fare il gelato (quelli per intenderci che prevedevano una miscela di ghiaccio e sale tra i due secchi per raffreddare il contenitore del gelato). Beh, esistono ancora e si possono acquistare per pochi euro. Alcuni modelli, sono elettrici e non manuali come quelli di un tempo, dove il gelato andava mischiato a mano. Dunque, la miscelazione degli ingredienti è automatica. Tuttavia, durante il processo, è molto probabile che dovrai sostituire lo strato di ghiaccio e sale più volte per portare a compimento la tua opera. Il processo può essere quindi molto più incasinato e al termine, piuttosto che con una coppa di gelato, ti ritroverai con un grosso secchio pieno.

Soluzione alternativa

Segnaliamo questa soluzione solo per dovere di cronaca. È l’ideale per chi già possiede una certa tipologie di elettrodomestico e non desidera acquistare un altro solo per fare il gelato una volta ogni tanto. Alcune impastatrici, infatti, forniscono la possibilità di acquistare separatamente, il classico cestello per il congelatore. Ovviamente, il funzionamento è semplice e probabilmente lo avrai già intuito. Il cestello va congelato prima dell’uso, come per la prima tipologia di cui abbiamo già parlato e quando è pronto, va collegato all’impastatrice con il giusto accessorio per mischiare il gelato e si avvia il procedimento. Per quanto riguarda pro e contro, puoi prendere in considerazione gli stessi della gelatiera con ciotola per il congelatore.

Errori comuni che commettono gli acquirenti

Come per tutti gli elettrodomestici, per acquistare il modello più adatto per le proprie esigenze, è necessario un minimo di ricerca. Quando decidi di acquistare una macchina per gelato, devi evitare di commettere gli errori più comuni, che alcuni fanno a causa di una leggera presunzione o per mancanza d’informazioni. In questa sezione, ti elencherò tutti gli errori più comuni commessi dai consumatori, soprattutto quelli di “primo pelo”.

Dimensioni della ciotola: le dimensioni della gelatiera, non sono direttamente connesse a quelle della sua ciotola. Molte persone fanno l’errore di pensare che siano la stessa cosa. La quantità di gelato che è possibile preparare cambia in quanto viene preparato nella ciotola e la gelatiera non tiene conto delle sue dimensioni per mischiarlo. Fai riferimento alla scheda tecnica del prodotto per capire quali sono le reali dimensioni del prodotto e non basarti solo sulla capacità del contenitore.

Tempi di preparazione: non tutte le macchine per il gelato offrono gli stessi tempi di preparazione. Anche se metti a confronto due gelatiere apparentemente simili nel prezzo e nelle funzioni, potrebbero avere tempi di preparazione differenti, a causa del loro modo di operare. Come detto precedentemente, le gelatiere con ciotola per il congelatore, hanno tempi di produzione molto più lunghi rispetto ad una gelatiera autorefrigerante. Se desideri creare gelati velocemente, devi optare per quest’ultimo tipo. Altrimenti puoi risparmiare qualcosina con quello precedente.

macchina per gelato

Gelatiera prezzi: un prezzo elevato non si traduce ogni volta in un prodotto migliore. Molti consumatori, evidentemente quelli con meno problemi di budget, pensano che spendendo di più si ottenga il gelato migliore. Ma l’equazione è un po’ differente. Tutto ciò che ottengono nella maggior parte dei casi, è solo una macchina con funzioni che non sanno nemmeno utilizzare. La migliore gelatiera è quella che non richiede tempi di pre-raffreddamento, è realizzata con materiali di ottima qualità, è sicura, facile da pulire e offre un’ottima garanzia. Non ci piace fare un nome in particolare, anche perché crediamo che ognuno debba effettuare l’acquisto in base alle proprie esigenze, per cui, l’unico consiglio che diamo, è quello di studiare un attimino il prodotto che interessa maggiormente, per verificare la presenza delle caratteristiche più interessanti.

Dimensioni della gelatiera: le gelatiere disponibili in commercio sono dotate di design, forme e dimensioni differenti. Assicurati di avere abbastanza spazio sul tuo piano da lavoro prima di acquistare il tuo modello preferito. E perché no, anche che il suo design vada di pari passo con quello della tua cucina. Nessuno vorrebbe sulla propria cucina moderna, un pezzo di architettura brutto, ingombrante e difficile da utilizzare.

Le nostre conclusioni

Realizzare il gelato in casa può essere un compito lungo e arduo. Fortunatamente, con una gelatiera è possibile renderlo meno faticoso e più rapido (soprattutto con un modello autorefrigerante). Il gelato fatto in casa, non ci metterai molto a notarlo, è più soffice e cremoso di quello che siamo solitamente abituati a mangiare. Per mantenerlo bello fresco, dovresti congelarlo subito dopo la preparazione. Dopo aver acquistato il tuo prodotto preferito, assicurati di leggere il suo manuale e di capire come far funzionare al meglio la macchina per produrre il gelato più gustoso che tu abbia mai assaggiato in vita tua!